I migliori deumidificatori

In questa pagina troverete una vera e propria classifica dei migliori deumidificatori che potete trovare attualmente in commercio.
La varietà di scelta presente sul mercato crea spesso un effetto di confusione nell’utente che, dopo aver visionato numerosi modelli, non riesce ad identificare in maniera veloce e semplice quale sia il deumidificatore più adatto alle proprie esigenze di spazio, di consumi elettrici e di portafogli!
Per questo motivo, il nostro team di esperti ha selezionato i migliori deumidificatori dividendoli per categorie: troverete quello più adatto alla grandezza dello spazio che volete deumidificare, quello più silenzioso e anche quello che funziona senza alcun consumo di corrente elettrica. Acquistate solo il meglio!

Il migliore per ambienti fino a 15 m²

Duronic DH05 – Mini

Il Duronic DH05 – Mini è un buon deumidificatore che viene venduto ad un prezzo basso e, come dice il nome stesso, si caratterizza per essere un prodotto “mignon”. Considerando le sue specifiche tecniche, quali la capacità d’assorbimento dell’umidità e la capienza della tanica per lo scarto dell’acqua condensata, riteniamo questo modello adeguato ad ambienti piccoli che arrivino ad un massimo di 15 m². Se usato, infatti, in stanze più ampie, perderebbe senz’altro l’efficacia dei suoi risultati. Lo consigliamo, quindi, a chi voglia spendere poco per deumidificare una piccola stanza, come un bagno, uno stanzino, una cantina o anche una camera da letto.

Di seguito, altre caratteristiche interessanti sul Duronic DH05 – Mini:

  • Dimensioni molto compatte: è alto solo 22 cm e pesa circa 1 kg, questo significa che collocarlo e spostarlo saranno operazioni davvero semplici
  • Tanica piccola: la capienza massima è di 500 ml, un valore basso ma assolutamente in linea con le dimensioni e l’utilizzo per cui questo deumidificatore è stato ideato
  • Ottimo risparmio energetico: un aspetto molto positivo della piccola statura sono dei consumi ridotti di 22,5 Watt
  • Capacità d’estrazione variabile: il marchio dichiara una capacità di 250 ml al giorno, in realtà questo dato ci è sembrato non totalmente attendibile e anzi variabile, anche consultando le opinioni online di utenti che hanno già acquistato e provato il prodotto
  • Rumorosità contenuta: non abbiamo un valore preciso ma potremmo paragonare il suo rumore a quello di un ronzio lieve e assolutamente sopportabile
  • Pulizia e manutenzione facili: grazie alla possibilità di estrarre e lavare sia il contenitore dell’acqua che il filtro purificatore


Il migliore per ambienti fino a 25-30 m²

Argo Deolo 17 L


EUR 260,46 EUR 235,60

L’Argo Deolo 17 L è un buon deumidificatore che si colloca in una fascia di prezzo medio-bassa e ideale se siete alla ricerca di un apparecchio per stanze non troppo grandi o con un tasso d’umidità non eccessivamente elevato. La sua capacità di deumidificazione è, infatti, adeguata ad ambienti che arrivino ad un massimo di 25-30 m² e la stessa tanica per la raccolta dell’acqua di scarto ha una capacità che non è elevatissima. Questo prodotto può tornare utile anche per asciugare più rapidamente la biancheria (nonostante non abbia una funzione apposita) semplicemente posizionandolo in una stanza con lo stendino e, come tutti i deumidificatori, per pulire l’aria e igienizzarla. Consigliamo senz’altro l’acquisto di questo modello se avete bisogno di deumidificare ambienti dalla grandezza media e volete spendere una cifra non troppo elevata. Ecco tutte le altre caratteristiche da sapere sull’Argo Deolo 17 L:

  • Capacità di deumidificazione media: il valore è di 17 l in un giorno e risulta adatto ad ambienti di grandezza media
  • Tanica di media grandezza: misura esattamente 2,5 l e, in ambienti molto umidi, si riempe velocemente, per cui potrebbe risultare poco pratico per coloro che hanno bisogno di effettuare un uso intenso del deumidificatore. Molto dipende da quanto umido é l’ambiente che vorreste deumidificare.
  • Potenza un po’ elevata: abbiamo 410 W che ci sembra un po’ troppo alto come dato, soprattutto considerando che la capacità di assorbimento dell’umidità non è altrettanto alta
  • Arresto automatico con tanica piena: quando il contenitore dell’acqua di scarto si riempe totalmente, l’apparecchio se ne accorge e smette di funzionare automaticamente
  • Facilmente maneggevole: grazie alle rotelle, sarà semplice spostarlo da un ambiente all’altro oppure riporlo dopo l’utilizzo
  • Peso nella media: 14 kg, che è meno di un deumidificatore di fascia di prezzo e potenza alta, ma conforme invece alla media dei prodotti di questa tipologia media
  • Design moderno: si presenta con un look minimale e squadrato, in bianco e blu
  • Abbastanza silenzioso: i dB per questo modello sono 41, un dato buono considerato che i deumidificatori più silenziosi ne offrono 36/38


Il migliore per ambienti fino a 45-50 m²

De’Longhi DDS30


EUR 450,00 EUR 319,99

Il deumidificatore De’Longhi DDS30 è un ottimo prodotto di fascia di prezzo alta, dallo stile molto semplice e “classico” del marchio De’Longhi. Questo modello è assolutamente ideale per coloro che necessitino di rimuovere muffe, cattivi odori ed umidità da ambienti abbastanza grandi (fino a 110 m³) che corrispondono a circa 45-50m². Questo è possibile grazie alla funzione “Extra Power” e alla presenza di una resistenza interna in ceramica che consente di rimuovere una grossa quantità di umidità al giorno in meno tempo rispetto ad altri modelli. Questo deumidificatore è consigliato a chi è disposto a pagare una cifra alta per avere un modello con diverse funzioni extra e molto efficace, anche su ambienti grandi. Vediamo più da vicino le altre caratteristiche del De’Longhi DDS30:

  • Pesante ma facile da maneggiare: i suoi 17 kg, infatti, non rendono lo spostamento dell’apparecchio complicato visto che è dotato di 4 rotelle e maniglie laterali per facilitare tale operazione
  • Deumidificazione molto efficace: questo deumidificatore può assorbire fino a 30 l al giorno, il che significa che questo apparecchio è in grado di assorbire veramente tanta acqua anche da ambienti dove il tasso di umidità è molto alto
  • Consumo energetico contenuto: questo modello prevede una potenza di 330 W che risulta un valore basso, soprattutto paragonato all’alta capacità di assorbimento
  • Tanica con capienza abbondante: il contenitore per la raccolta dell’acqua è di 4.5 l, sufficienti per spazi umidi ma non molto. Per ambienti molto, molto umidi, la tanica dovrà essere svuotata frequentemente.
  • Rumorosità medio-alta: i dB sono di 40/45, questo significa che l’apparecchio non è silenziosissimo, ma questo appare un valore medio ed inevitabile nei modelli che, come questo, sono molto potenti ed efficaci
  • Utilizzo intuitivo: grazie al display con comandi elettronici molto semplice da comprendere ed usare
  • Manutenzione facile: grazie al Tank Control System che arresta automaticamente il funzionamento del deumidificatore quando il contenitore di scarto dell’acqua si è riempito totalmente
  • Deumidifica da solo: il timer programmabile consente di stabilire quando si vuole far partire o stoppare automaticamente l’apparecchio
  • Ideale anche per l’asciugatura della biancheria: la funzione “Laundry” permette di contribuire a velocizzare l’asciugatura dei vestiti bagnati, rimuovendone l’umidità ed emanando aria calda per seccarli. Basterà stendere i panni nella stanza con il DDS30 e si asciugheranno veramente in fretta!


Il migliore tra i modelli silenziosi

De’Longhi Tasciugo DEM 10


EUR 230,00 EUR 149,99

Il De’Longhi Tasciugo DEM 10 rientra nella categoria dei modelli più silenziosi tra quelli sul mercato. Questo prodotto coniuga delle buone caratteristiche (adatte a deumidificare ambienti medio-piccoli) insieme ad un livello di rumorosità assolutamente ridotto e accettabile. Abbiamo, infatti, solo 36 dB che colloca questo De’Longhi tra i deumidificatori con valori più bassi rispetto a tanti altri modelli, non solo di categoria superiore (sia in termini di prezzo che di prestazioni), ma anche appartenenti alla sua stessa tipologia. Altri modelli simili, infatti, hanno un valore di decibel più alto, che si aggira intorno ai 38/40 dB; ovviamente, non esiste un deumidificatore che sia “totalmente silenzioso”, ma nel caso di questo prodotto quello che avvertirete è un “lieve ronzio” e non un suono forte come un asciugacapelli, come invece accade con altri esemplari. Questo deumidificatore è quindi l’ideale per chi voglia un prodotto dalle prestazioni medie e dalla rumorosità contenuta.
Guardiamo tutte le altre caratteristiche del >De’Longhi Tasciugo DEM 10:

  • Facilmente sollevabile e trasportabile: le dimensioni sono di 33 x 35 x 42 cm, il peso di 10 kg ed è prevista una maniglia per spostare il deumidificatore con facilità
  • Capacità della tanica medio-bassa: il valore è di 2 litri, considerabile di poco inferiore alla media che prevede mezzo litro in più
  • Arresto automatico: grazie al “Tank Control System”, il deumidificatore smette automaticamente di funzionare quando il livello dell’acqua nella tanica è arrivato al massimo
  • Risultati visibili: grazie al livello dell’acqua visibile che permette di controllare non solo il funzionamento del deumidificatore ma anche di vederne concretamente i risultati
  • Capacità di deumidificazione contenuta: questo prodotto è in grado di estrarre 10 l al giorno di umidità dall’aria
  • Potenza assorbita non molto soddisfacente: il valore indicato è di 190 W che è un dato non eccessivo ma un po’ alto considerata la capacità di deumidificazione


Il migliore per spazi molto piccoli (non elettrico)

Wenko 77799100

Il Wenko 77799100 non si presenta come un classico deumidificatore elettrico: è un sacchetto deumidificante, tra l’altro molto economico, che funziona sfruttando le proprietà naturali di alcuni minerali quali la bentonite e la montmorillonite e una miscela di altri elementi argillosi che riescono ad attirare e trattenere l’acqua. Parliamo quindi di un principio totalmente diverso da quello di un piccolo elettrodomestico e dunque i risultati ottenibili saranno senz’altro molto diversi. Per avere delle aspettative realistiche e non restare delusi, considerate che questo Wenko è adeguato per deumidificare dei piccoli spazi come, ad esempio, un’automobile, dei piccoli ripostigli, camioncini o anche altri ambienti di casa come bagno e altre stanze, ma sempre di quadrature davvero ridotte, ad esempio tra i 9 e 12 m².
Ecco un elenco delle altre interessanti caratteristiche del Wenko 77799100:

  • Piccolo e leggero: questo sacchetto deumidificante pesa circa 1 kg e ha delle dimensioni molto compatte
  • Riutilizzabile: è possibile utilizzarlo più di una volta, basterà infatti asciugarlo per bene in un forno tradizionale o a microonde
  • Nessun consumo energetico: il principio di funzionamento si basa su elementi naturali e quindi non è previsto nessun utilizzo di corrente elettrica
  • Durata fino a 3 mesi: se si sceglie di utilizzarlo in maniera continua, quindi senza mai asciugarlo e ri-utilizzarlo, il periodo di vita massima di questo deumidificatore sarà quello indicato
  • Facilmente posizionabile: grazie non solo alla piccola stazza, ma anche al suo sobrio color grigio e ad un piccolo cordoncino con cui potreste appenderlo ad una porta, ad un gancio o una maniglia