Le migliori macchine da cucire

La macchina da cucire è uno strumento caro a moltissime, che si tratti di sarte già esperte o di principianti del taglio e cucito, questo apparecchio rende possibile la creazione e la riparazione di tantissimi abiti in maniera casalinga e creativa.
Ma come scegliere la macchina da cucire più adatta alle proprie esigenze? In commercio esiste un’offerta vasta che spesso rende molto complesso il processo di individuazione della macchina giusta per sé! Per tale motivo, abbiamo deciso di rendervi le cose più semplici, selezionando per voi solo le migliori macchine da cucire attualmente in commercio, dividendole per categorie: nella nostra classifica troverete, infatti, dalla più economica a quella più adatta per lavoretti veloci, senza dimenticare la migliore in assoluto ed altre ancora.
Date un’occhiata alla selezione dei nostri esperti e acquisterete sicuramente la migliore macchina da cucire per voi!

Il miglior rapporto qualità/prezzo

Singer Tradition 2263


EUR 299,00 EUR 133,24

La Singer Tradition 2263 è una macchina da cucire meccanica dotata di una buona gamma di opzioni di cucito, molte delle quali essenziali per iniziare a cucire e per poter creare e riparare abiti con una certa versatilità. Queste caratteristiche si coniugano con un prezzo medio che rende questo modello un ottimo esempio di rapporto qualità prezzo conveniente per l’utente che, infatti, potrà possedere una macchina da cucire robusta e di qualità, corredata anche di un bel kit accessori, ma senza dover necessariamente spendere una cifra troppo elevata. Considerando, inoltre, il suo utilizzo davvero intuitivo e semplice, questo modello appare adatto anche alle principianti del cucito.

Ulteriori informazioni sulla Singer Tradition 2263:

  • Versatile: in totale sono presenti 23 diversi programmi di cucito essenziali per poter realizzare la maggior parte dei capi e lavorare un’ampia gamma di tessuti
  • Tutti i punti più importanti: tra i punti utili, questa macchina ne comprende 6 dei più comuni per la realizzazione di diversi tipi di cucitura (come, ad esempio, quella lineare e a zig zag) e 5 punti elastici (per adattarsi a materiali stretch)
  • Personalizzazione di tutte le opzioni: selezionando l’ampiezza e la lunghezza dei vari punti che, di conseguenza, possono adattarsi al meglio alle proprie esigenze e gusti
  • Anche per cerniere: in confezione sono infatti inclusi alcuni piedini oltre a quello standard. Troviamo, infatti, quello per l’inserimento di cerniere e bottoni e quello per la creazione di occhielli
  • Libertà di movimento: questa macchina prevede l’opzione “braccio libero”, ovvero un sistema che permette la cucitura anche di abiti tubolari, come gambe di pantaloni, polsi, guanti, etc.
  • Possibilità di creare decorazioni: grazie alla presenza di 11 punti decorativi che possono essere utilizzati per orli e ricami
  • Creazione dell’asola in automatico: questo modello si caratterizza per la possibilità di creazione dell’asola in 4 tempi, una tecnica molto rapida per creare un’occhiello da bottone con estrema facilità
  • Ben accessoriata: in confezione sono presenti tre bobine, un cacciavite, un taglia asole/spazzolino, una placca copri griffe, un fermarocchetto, quattro piedini, una confezione di aghi, l’accessorio di guida per bordi o il quilting e una coperta morbida per coprire e riporre la macchina


La migliore per chi vuole spendere poco

Singer Promise 1409

La Singer Promise 1409 è la macchina da cucire indicata per chi voglia investire una cifra molto contenuta per l’acquisto di un modello di buona qualità ma dalle caratteristiche molto essenziali. Questa macchina è la scelta più adatta, ad esempio, per chi voglia eseguire un numero ridotto di lavori di cucito, oppure per chi usi la macchina da cucire con una frequenza non troppo elevata e non sia quindi interessato a possedere un modello molto sofisticato o ricco di funzioni che poi nell’atto pratico non userebbe mai. Pur essendo un prodotto dal costo basso, comunque, questa macchina è robusta, di ottima qualità e in grado di eseguire tutte le principali tecniche di cucito di base.

Ecco altri dati di rilievo sulla Singer Promise 1409:

  • Gestione precisa dei punti: realizzabile attraverso la selezione della larghezza e della lunghezza di ogni punto che la macchina permette di effettuare
  • Essenziale ma funzionale: è possibile realizzare pochi punti di cucito, come quello lineare e a zig zag, che sono però quelli più importanti e utili per un utilizzo amatoriale e domestico della macchina da cucire
  • Versatilità ridotta: nonostante si possano realizzare la maggior parte delle creazioni che si desiderano, con questa macchina è possibile realizzare fino ad un massimo di 15 programmi di cucito
  • Creazione di asole facilitata: grazie all’occhiellatore a 4 tempi che permette di realizzare in maniera davvero veloce e semplice un’asola per l’inserimento di bottoni
  • Ben accessoriata: in confezione sono presenti una bobina di ricambio, un cacciavite, un taglia asole/spazzolino, una placca copri griffe, un fermarocchetto, quattro piedini, una confezione di aghi, l’olio per la manutenzione, l’accessorio di guida per bordi o il quilting e una coperta morbida per coprire e riporre la macchina
  • Anche per le cerniere: con questa macchina è possibile sostituire o inserire cerniere a pantaloni, gonne o altri capi attraverso l’utilizzo dell’apposito piedino
  • Punti che non si disfano: grazie alla funzione retromarcia che permette alla macchina di “ripassare” sullo stesso punto di cucitura ma all’indietro, in modo da fissare meglio i punti appena cuciti


La migliore in assoluto

Singer Curvy 8770


EUR 549,00 EUR 310,00

La Singer Curvy 8770 è un “colosso” del cucito: una macchina elettronica e super automatica, con un ricchissimo kit di accessori e dalla versatilità davvero estesa. Com’è facile immaginare, queste numerose e tecnologiche caratteristiche corrispondono ad una fascia di prezzo elevata, ma assolutamente giustificata dalla qualità e dalle prestazioni di questo modello. Questa macchina è sicuramente l’opzione d’acquisto ideale per chi ha già un certo interesse e/o esperienza per il cucito o, in generale, per chi sia interessato a realizzare un ampio numero di lavori di sartoria, anche complessi.

Tutte le altre informazioni da conoscere sulla Singer Curvy 8770:

  • Funzionamento chiaro e intuitivo: grazie alla presenza di un pannello di comando chiaro con schermo LCD integrato
  • Infilatura della macchina facilissima: grazie ad un nuovo sistema della casa produttrice chiamato SwiftSmart che velocizza il processo di infilatura del cotone necessario all’interno della macchina
  • Anche per cuciture doppie: grazie alla funzione ago gemello che permette di realizzare questa particolare tecnica di cucito
  • Non dimentica il lavoro svolto: questo modello è dotato di una comoda funzione memoria che salva in automatico le recenti opzioni di cucito utilizzate
  • Infilatura della bobina veloce: grazie alla tecnologia Drop & Sew che rende l’operazione davvero semplice e automatica
  • Il massimo della versatilità: sommando tutti i tipi di punti realizzabili e le altre opzioni di cucitura, questa macchina offre l’impressionante cifra di 225 programmi di cucito realizzabili. Con una tale cifra è possibile realizzare davvero qualsiasi tipo di creazione si desideri
  • La regina degli accessori: il kit è estremamente ricco e, tra le altre cose, contiene diversi aghi, quattro bobine, un rocchetto ausiliario, due dischi per il rocchetto, tre perni ferma rocchetto di diverse dimensioni, bastoncino apri asole/pennellino, cacciavite e quattro diversi piedini
  • Anche per scrivere: tra i vari decori che possiede questo modello, oltre a numeri e simboli vari troviamo un intero alfabeto con cui sarà possibile ricamare nomi e scritte su qualsiasi tessuto
  • Punti che non si disfano: grazie alla funzione retromarcia che permette alla macchina di “ripassare” sullo stesso punto di cucitura ma all’indietro, in modo da fissare meglio i punti appena cuciti
  • Infilare il cotone nell’ago non è mai stato così semplice: l’operazione è infatti svolta in maniera totalmente automatica in questo modello e richiede solo pochi istanti
  • Asole automatiche: non solo questa macchina può creare occhielli in maniera automatica ma può farne di ben 7 diverse tipologie per accontentare ogni esigenza
  • Anche per abiti tubolari: grazie alla funzione di braccio libero che consente di infilare e lavorare adeguatamente e agevolmente calze, guanti, maniche e gambe dei pantaloni


La migliore per piccoli lavori (mini)

Vibell V158

Se siete alla ricerca di una macchina da cucire piccola, economica e dalle poche pretese, allora la Vibell V158 fa sicuramente al caso vostro. Questo modello dalle dimensioni mignon non è destinato al tradizionale utilizzo di una qualsiasi macchina da cucire ma è adeguato solo all’esecuzione di piccoli lavoretti di sartoria. Ad esempio, potrebbe prestarsi bene alla realizzazione di orli e pieghe a jeans e pantaloni o abiti ma non potrà di certo essere utilizzata per assemblare un vestito da zero o fare un’asola. Data la sua piccola stazza, questa macchina è anche adatta a chiunque voglia un oggetto facile da trasportare e che costi davvero poco.

Guardiamo da vicino tutte le altre caratteristiche della Vibell V158:

  • Sempre con te: la stazza in miniatura permette a questa macchina di lavorare all’aria aperta, in vacanza, in giardino o in terrazza
  • Funzionamento essenziale: essendo un prodotto dotato di una sola funzione di cucito è anche un’ottimo inizia per tutti coloro che si avvicinano per la prima volta al mondo del cucito
  • Anche senza corrente: oltre al tradizionale uso a corrente tramite adattatore, è possibile utilizzare questa mini macchina anche con delle pile di tipo AA
  • Un unico compito: ovvero la realizzazione del punto lineare, l’unica opzione di cucito possibile
  • Poco accessoriata: com’è facile immaginare, gli accessori in dotazione a questo modello sono essenziali e consistono in una piccola confezione di aghi, tre piccole bobine, un infila-filo e un mini pedale per il funzionamento
  • Anche per le cerniere: con questa macchina è possibile sostituire o inserire cerniere a pantaloni, gonne o altri capi attraverso l’utilizzo dell’apposito piedino
  • Punti che non si disfano: grazie alla funzione retromarcia che permette alla macchina di “ripassare” sullo stesso punto di cucitura ma all’indietro, in modo da fissare meglio i punti appena cuciti
  • Velocità su misura: è infatti possibile scegliere tra due diversi livelli di velocità di lavoro tramite dei pulsanti dedicati
  • Da riporre e collocare facilmente: con solo 1 kg circa di peso e una larghezza di circa 20 cm, questo modello non ha davvero alcun ingombro e potrà essere riposto praticamente dappertutto