Le migliori friggitrici

Capire quali sono le migliori friggitrici attualmente in commercio non è un’impresa facile: non soltanto il mercato è fiorente, ma ci sono anche diverse tipologie di friggitrici tra le quali è il caso di distinguere. Ci sono infatti le friggitrici classiche a immersione, simili a quelle che vedete al ristorante, e quelle a cestello rotante che richiedono meno olio. Per non parlare delle friggitrici ad aria di nuovissima generazione!

È di conseguenza davvero difficile chiarirsi le idee su che tipo di macchina fa al caso proprio e quali siano le esigenze a cui si vuole rispondere, soprattutto in considerazione di ulteriori fattori quali il budget di spesa, le quantità di fritture che si pensa di preparare, lo spazio a disposizione, gli odori che si è disposti a tollerare e via discorrendo.

Per questo i nostri esperti hanno non soltanto selezionato le migliori friggitrici sul mercato, ma le hanno anche categorizzate in base alle più comuni esigenze, per consentirvi di acquistare a colpo sicuro esattamente il prodotto che vi serve!

Il miglior rapporto qualità/prezzo

De’Longhi Rotofry F28311

A chi è alla ricerca di una friggitrice che dia buoni risultati, sia robusta e abbia un costo ragionevole raccomandiamo la De’Longhi Rotofry F28311, un altro modello a cestello rotante. Lo raccomandiamo anche perché ci sembra un buon compromesso di funzionalità, costi operativi e pulizia: frigge come una friggitrice classica a immersione, ma grazie al cestello rotante utilizza meno olio di quel tipo di macchina (1,2 l massimo); frigge fino a 1 kg di ingredienti, si svuota facilmente grazie al tubicino di scarico dell’olio usato, non produce una gran quantità di odori e si lava facilmente. È un prodotto sicuro: le pareti esterne rimangono fredde durante l’uso, il coperchio protegge dagli schizzi e il cestello può venire calato nell’olio con il coperchio già chiuso. Facile da usare anche grazie alla guida rapida ai tempi di cottura e alle temperature impressa sul fronte della macchina, manca solo di un timer e di conseguenza di un sistema di spegnimento automatico.

Vediamo le altre caratteristiche degne di nota:

  • Cottura a vista: l’ampio oblò presente nel coperchio permette di tenere sotto controllo la cottura in ogni istante
  • Antiaderente: la vasca di cottura è rivestita in materiale antiaderente per evitare le incrostazioni di residui
  • Temperature selezionabili: il termostato a rotella sul fronte della macchina permette di impostare la temperatura dell’olio da un minimo di 160 a un massimo di 190 °C
  • Apertura semplice e sicura: il coperchio si apre semplicemente premendo l’apposito tasto sul fronte della friggitrice
  • Coperchio lavabile: il coperchio si può staccare completamente dal corpo macchina e lavare in acqua e detersivo, previa estrazione del filtro antiodori
  • Sempre senza odori: il filtro antiodori alloggiato nel coperchio è estraibile e può essere sostituito una volta esaurita l’efficacia
  • Avviso di temperatura: una spia luminosa si accende all’avvio della friggitrice e si spegne una volta raggiunto il livello di calore impostato
  • Niente condensa: il coperchio è dotato di un comodo vano per la raccolta della condensa che inevitabilmente si crea nella friggitrice durante la cottura, evitando così che l’acqua sgoccioli nell’olio bollente e rovini i fritti
  • Sempre in ordine: il vano per l’avvolgimento del cavo di alimentazione aiuta a ritirare la friggitrice in buon ordine
  • Facile da riporre: le dimensioni compatte della friggitrice, 31 x 36 x 24 cm, permettono di riporla facilmente su qualunque scaffale



La migliore in assoluto

De’Longhi Rotofry F38436


EUR 200,00 EUR 159,99

La scelta migliore sul mercato è a nostro parere rappresentata dalla De’Longhi Rotofry F38436, una friggitrice chiusa a cestello rotante specialità di De’Longhi. La tecnologia a cestello rotante permette di preparare fritti perfetti con un consumo di olio di molto inferiore a quello delle friggitrici tradizionali a immersione (circa la metà). Questo modello ha inoltre una capienza davvero buona, fino a 1,2 kg di ingredienti e 1,5 l d’olio. La frittura è semplice, basta seguire le istruzioni fornite dal libretto o affidarsi allo specchietto impresso sul fronte della macchina per preparare cibi sia surgelati sia freschi, pastellati e non. Le operazioni di pulizia sono semplicissime: il filtro per l’olio usato è integrato e in dotazione c’è una vaschetta per la raccolta del grasso di cottura; il cestello e la vasca interna antiaderente si lavano comodamente in lavastoviglie, mentre il coperchio si può staccare e lavare a mano. Gli odori di fritto sono limitati e contenuti non solo dal coperchio (con guarnizione in gomma), ma anche dal filtro antiodori. L’uso, una volta imparato a calibrare temperature e tempi di cottura per ogni alimento, è facile e intuitivo.

Ma ci sono tante altre qualità della De’Longhi Rotofry F38436 da ricordare:

  • Timer asportabile: il timer è alimentato da una batteria a sé e può essere staccato dalla friggitrice e portato in un’altra stanza, per non perdere il segnale di cottura ultimata
  • Cottura sott’occhio: il coperchio è dotato di un ampio oblò panoramico che consente di controllare in ogni momento lo stato di avanzamento della cottura
  • Sempre sicura: le pareti esterne della friggitrice non si scaldano durante la cottura, per evitare scottature accidentali
  • Temperature ideali: il termostato permette di regolare la temperatura dell’olio da un minimo di 150 a un massimo di 190 °C
  • Niente schizzi: per prevenire le scottature e lo sporco da schizzi, è possibile abbassare e sollevare il cestello con il coperchio chiuso
  • Si apre con un click: il meccanismo di apertura del coperchio è semplicissimo, basta una pressione sull’apposito tasto sul fronte della friggitrice
  • Led di dialogo: una spia luminosa si accende all’avvio della fase di riscaldamento e si spegne per segnalare il raggiungimento della temperatura impostata
  • Niente sgocciolamenti nell’olio: il coperchio è dotato di un utilissimo vano per la raccolta della condensa che inevitabilmente si crea durante la cottura, per evitare il gocciolamento dell’acqua nell’olio bollente, che ne verrebbe raffreddato con il risultato di un fritto meno croccante
  • Sempre in ordine: il pratico avvolgicavo permette di riporre ordinatamente il cavo di alimentazione all’interno della macchina
  • Salda al suo posto: i piedini antiscivolo tengono la friggitrice ben salda sul piano d’appoggio, per evitare incidenti in caso di urti durante la cottura



La migliore economica a sistema chiuso

Moulinex AF1231

Per chi vuole una friggitrice a immersione economica e che non sporchi né faccia tanti odori, consigliamo la Moulinex AF1231. Il funzionamento è semplice, esattamente come le friggitrici aperte, ma il coperchio con filtro antiodori aiuta a contenere gli effluvi di fritto e gli schizzi d’olio. Le funzioni disponibili sono davvero elementari: accensione, spegnimento, regolazione della temperatura da 150 a 190 °C e cestello estraibile. L’essenziale per ottenere un buon fritto, quindi, ma dovrete curarvi personalmente sia di monitorare la temperatura, idealmente con un termometro da cucina, per capire quando l’olio ha raggiunto il calore che avete impostato, sia di tenere traccia dei tempi di cottura: non è infatti presente un timer né un avviso per la temperatura pronta. L’assorbimento è di 1600 W, per cui vi possiamo anticipare che i tempi di riscaldamento sono un po’ più lunghi rispetto a modelli di gamma più alta.

Altre caratteristiche della Moulinex AF1231:

  • Cottura a vista: l’oblò installato nel coperchio è molto ampio e permette di monitorare costantemente lo stato della cottura
  • Parti lavabili: il coperchio in plastica e il cestello in acciaio inox si staccano e possono essere lavati comodamente in lavastoviglie
  • Odori contenuti: il filtro antiodori montato nel coperchio è fisso e non sostituibile, ma ha una durata di oltre un anno con un uso settimanale
  • Vasca fissa: la vasca di cottura ha una capienza di 1,8 l d’olio e 1 kg di alimenti, è in alluminio e non può venire estratta
  • Apertura facile: il coperchio si apre molto facilmente, con una semplice pressione sull’apposito tasto sul davanti del corpo macchina
  • Stabilità assicurata: la base della friggitrice è equipaggiata con dei piedini in gomma antiscivolo per garantire la stabilità della macchina sul piano di lavoro
  • Facile da spostare: le due maniglie ergonomiche permettono di trasportare e spostare in sicurezza la friggitrice quando la si vuole riporre
  • Cestello smontabile: non solo il cestello è estraibile, ma anche il suo manico può venire staccato durante la cottura e per le operazioni di pulizia



La migliore economica a sistema aperto

Princess 182626 Classic Family Castel

Le friggitrici a sistema aperto sono in generale prodotti dal prezzo contenuto, per cui scegliere la migliore tra tutte è semplice e, secondo noi, il titolo spetta alla Princess 182626 Classic Family Castel. Lo diciamo perché le caratteristiche sono davvero buone a un prezzo molto contenuto: la capienza è quella standard di questo tipo di macchina, 3 l d’olio e tra i 600 e i 900 g di ingredienti, a seconda della preparazione. Ma il riscaldamento dell’olio è davvero veloce grazie all’assorbimento di 2000 W e le misure di sicurezza adottate sono davvero tante. Le pareti esterne rimangono fredde, l’accensione è subordinata al corretto agganciamento del blocco riscaldante alla vasca, il sistema di blocco automatico spegne la friggitrice in caso di surriscaldamento. I dettagli di classe che altre friggitrici economiche non hanno sono la zona fredda a fondo vasca, dove si depositano i residui, che non rischiano di bruciare o ribollire, e il filtro di sicurezza che contribuisce allo stesso scopo.

Ci sono altri dettagli degni di nota:

  • Parti smontabili: la friggitrice può essere disassemblata in ogni parte per facilitare le operazioni di pulizia
  • Lavabile con acqua: ad eccezione del blocco riscaldante, quello a cui è attaccata la serpentina, tutte le parti della friggitrice si possono lavare a mano in acqua e detersivo
  • Solida e resistente: il corpo della friggitrice è tutto in acciaio inox, con la sola eccezione del corpo riscaldante, in robusta plastica nera
  • Sempre in ordine: la forma squadrata della friggitrice la rende particolarmente facile da riporre, e il vano portacavo riduce ulteriormente l’ingombro
  • Temperature ottimali: il termostato è graduato da 160 a 190 °C, ma è possibile anche impostare temperature inferiori regolandosi a occhio
  • Coperchio: in dotazione è compreso un coperchio in acciaio inox, da usare solo durante il riscaldamento e a macchina spenta, per proteggerla dalla polvere, mai durante la cottura per evitare gli sgocciolamenti di condensa
  • Dimensioni compatte: l’ingombro complessivo della friggitrice è piuttosto ridotto, solo 42 cm di profondità, 22 di lunghezza, 26,5 di altezza



La migliore per cucinare senza grassi

Philips HD9220/20


EUR 199,99 EUR 154,99

Tra le friggitrici ad aria di ultima generazione, che permettono di cuocere senza grassi, vince senza dubbio la Philips HD9220/20. Si tratta infatti di un elettrodomestico dal design molto particolare ed elegante, facile da usare e con una capienza soddisfacente per una piccola famiglia. La tecnologia di funzionamento è quella RapidAir di Philips, che cuoce gli alimenti servendosi di aria riscaldata fino a 200 °C. La capienza massima è di 800 g di alimenti, con la possibilità di cuocere due pietanze diverse allo stesso tempo grazie al divisore che separa in due metà la superficie di cottura. Al contrario delle friggitrici ad olio o grassi, non è necessario aggiungere nulla più di quanto serve a condire. Il range di preparazioni possibili con questo tipo di friggitrice è quindi molto più ampio rispetto alle macchine a immersione, e il ricettario in dotazione aiuta a muovere i primi passi e a perfezionare la tecnica. L’interfaccia è semplicissima: sul fronte della macchina si trovano solo la ghiera per l’impostazione della temperatura e quella del timer.

Ci sono molti altri dettagli di classe da ricordare:

  • Pulizia facile: la vaschetta e la griglia separatrice possono venire lavate in lavastoviglie oppure a mano, a patto di non usare spugnette abrasive
  • Cottura rapida: la ghiera per l’impostazione del tempo di cottura arriva fino a 30 minuti, il tempo massimo necessario per ogni preparazione
  • Temperature: il termostato permette di selezionare la temperatura di cottura da un minimo di 80 a un massimo di 200 °C
  • Zero odori: non trattandosi di una friggitrice ad olio o grassi, non vi ritroverete con i caratteristici e persistenti odori di fritto in casa
  • Non solo fritti: i tipi di cottura possibili con la Philips HD9220/20 non si limitano alla sola frittura, è infatti possibile anche grigliare, arrostire e cuocere al forno
  • Si spegne da sé: la friggitrice si spegne da sola una volta terminato il tempo di cottura impostato, e vi avvisa con un segnale acustico
  • Comoda da riporre: il pratico vano portacavo permette di riporre ordinatamente la friggitrice dopo l’uso, riducendone l’ingombro
  • Led di dialogo: la spia luminosa che si accende all’avvio si spegne al raggiungimento della temperatura desiderata impostata
  • Stabilità: la base monta dei piedini in gomma antiscivolo per stabilizzare la macchina sul piano di lavoro
  • Ingombro contenuto: le dimensioni dell friggitrice sono contenute senza sacrificare la capienza: circa 29 x 31 x 39 cm a fronte di 800 g di capienza



La migliore per famiglie numerose

Rommelsbacher FRT 2145/E

A chi cerca una friggitrice davvero formato famiglia, più grande della media, suggeriamo la Rommelsbacher FRT 2145/E, una friggitrice a immersione e chiusa. Sottolineiamo subito le dimensioni: 36 x 30 x 25 cm, per una capienza di 3,5 l d’olio e 1,2 kg di alimenti. In aggiunta, è possibile sfruttare l’ampia vasca sia con il cestello grande, sia con i due cestelli più piccoli, dalla capienza di 500 g circa ciascuno, per friggere due cose diverse contemporaneamente. Il cestello o i cestelli si possono calare nell’olio anche a coperchio già chiuso, per evitare schizzi pericolosi; le pareti esterne rimangono fredde per prevenire le scottature.

Ci sono molti altri dettagli degni di nota:

  • Ampio range di temperature impostabili: il termostato consente di regolare la temperatura dell’olio da 150 a 190 °C
  • Cottura sotto controllo: il coperchio a ribalta è dotato di un ampio oblò per il monitoraggio della cottura ed è dotato di un meccanismo che lo tiene aperto per lasciarvi le mani libere
  • Facile pulizia: la vasca di cottura, in allumino antiaderente, è estraibile per facilitare la pulizia, e può venire lavata comodamente in lavastoviglie, così come i cestelli
  • Cottura in sicurezza: la friggitrice è dotata di un sistema di spegnimento automatico che entra in azione in caso di surriscaldamento
  • Spia di accensione: un led rosso si accende ogni volta che la friggitrice è collegata alla presa elettrica, per avvisarvi della sua attivazione
  • Led di temperatura: una spia verde si accende non appena viene impostata una temperatura per segnalare l’inizio della fase di riscaldamento, e si spegne quando la temperatura desiderata viene raggiunta