Le migliori macchine sottovuoto

Su questa pagina troverete la classifica con le migliori macchine sottovuoto presenti in commercio. Come vedrete, sono categorizzate secondo esigenze e bisogni: c’è la “migliore in assoluto” per chi vuole solo il meglio e ha soldi da spendere, la migliore per i barattoli, la migliore per chi vuole spendere poco e quella ideale per chi ho poco spazio in cucina.

Cercate di capire le vostre esigenze, decidete quale modello possa fare al caso vostro, leggete cosa ne pensiamo e, cliccando sul link, andrete dal nostro partner di fiducia dove comprare la migliore macchina sottovuoto per la vostra cucina!

La migliore sul mercato!

FoodSaver V3840


EUR 240,00 EUR 189,99

La FoodSaver V3840 è la macchina sottovuoto ideale per chi cerca semplicemente il meglio! È un modello ad uso domestico che offre molteplici funzioni che le permettono di lavorare e mettere sottovuoto ogni tipo di alimento (e non solo). Grazie infatti alla possibilità di regolare la velocità di aspirazione potete conservare anche gli alimenti più delicati (patatine, biscotti, pomodori) e visto che potete regolare anche le impostazioni per l’aspirazione e la sigillatura è idonea per conservare sia alimenti secchi, che quelli molto liquidi (ad esempio la passata di pomodoro o la carne che contiene molti liquidi). Questa macchina sottovuoto ha il grande vantaggio di funzionare praticamente automaticamente. Vi basta infatti inserire il sacchetto all’interno della macchina: questo verrà rilevato automaticamente e la macchina partirà con il ciclo che avete selezionato. Un altro vantaggio di questa macchina è che ha un particolare pulsante per effettuare il vuoto nei barattoli, bottiglie o nei contenitori (sempre FoodSaver). Inoltre (e qui la V3840 è unica nel suo genere) ha una apposita funzione preprogrammata per la marinatura: la macchina aspira e si ferma più volte in 10 minuti di funzionamento (questo fa si che gli alimenti si aromatizzino in brevissimo tempo).

Altre cose da sapere sulla FoodSaver V3840:

  • Tutti gli accessori in dotazione: 1 rotolo per termosigillatura sottovuoto da 0,28 m x 3,04 m, 3 sacchetti termosigillabili da 0,94 l, 2 sacchetti termosigillabili da 3,78 l, 1 tappo per bottiglia, 1 contenitore per pranzo e per alimenti avanzati. I sacchetti (che sono goffrati, cioè aiutano l’aria a uscire con maggiore facilità grazie a una struttura particolare) sono idonei anche per la cottura a basse temperature, sous vide,e BPA free (ovvero senza bisfenolo A, un materiale attualmente molto controverso). Quelli inclusi nella confezione non sono sufficienti per molti confezionamenti: se comprate la FoodSaver V3840 online conviene magari acquistare direttamente anche nuove buste o rotoli accessori.
  • Possibilità di acquistare contenitori accessori: ampia gamma di accessori che però vanno acquistati separatamente (anche il contenitore per la marinatura di cui parlavamo sopra)
  • Molto solida: ha una struttura mista in acciaio inox che garantisce una maggiore resistenza
  • Poco ingombrante: si sviluppa in verticale, occupando meno spazio sul piano della cucina
  • Taglierina e vano porta rotolo integrati: utile per ritagliarvi le buste delle dimensioni di cui avete bisogno
  • Barra saldante da 30 cm: può saldare sacchetti larghi fino a 28 cm
  • Vuoto nei contenitori (non nelle buste!): è possibile creare il vuoto nei contenitori con l’apposito tubicino accessorio e adattatore per i coperchi
  • Sensori di protezione: individuano quando la vaschetta dei liquidi è piena. La macchina si blocca e si accende una spia onde evitare che il liquido venga aspirato e danneggi la macchina.
  • Reperibilità ricambi: al momento l’unica azienda che si occupa della rivendita e dei ricambi è la Nital


La migliore per tutte le esigenze

FoodSaver V2860


EUR 199,00 EUR 185,99

La FoodSaver V2860 è una macchina sottovuoto talmente versatile da esser idonea per diversi tipi di esigenze. E’ ideale se siete alla ricerca di un modello con un buon prezzo e che riesca a conservare senza difficoltà carne, verdura, salse, biscotti, patatine e avanzi di ogni tipo e/o genere, nonché altri oggetti di diversa natura (ad esempio anche i vestiti!).
E’ dotata infatti di molte funzioni e una buona struttura mista in acciaio inox che la rendono, in relazione al prezzo di vendita, un vero affare. Con la FoodSaver V2860 potete infatti scegliere di conservare sottovuoto diversi tipi di alimenti (secchi, delicati, umidi: e con 3 diverse velocità), creare il vuoto nei contenitori e effettuare anche la sola sigillatura dei sacchetti (anche quelli tipo mylar, ad esempio quelli che contengono le patatine).

Altre caratteristiche interessanti della FoodSaver V2860:

  • Kit accessori in dotazione: 1 rotolo per termosigillatura sottovuoto da 0,28 m x 3,04m, 5 sacchetti termosigillabili da 0,94 l, 5 sacchetti termosigillabili da 3,78 l, 1 tubo accessorio, 1 barattolo. I sacchetti sono goffrati (cioè non lisci e permettono all’aria di uscire più facilmente), sono idonei per la cottura a basse temperature (sous vide) e BPA free (senza Bisfenolo A, una sostanza nociva). Vi consigliamo di acquistarli separatamente, perché quelli forniti vi saranno sufficienti per pochi confezionamenti.
  • Occupa poco spazio: può essere disposta in verticale e ha lo spazio interno per il rotolo accessorio
  • Creare il vuoto nei contenitori: possibile tramite l’apposito tubicino. I contenitori vanno però acquistati separatamente
  • La barra saldante è larga 30 cm: sigilla sacchetti da 28 cm di larghezza al massimo. Quest’ultima è una misura standard per molte macchine ad uso domestico
  • Utilizzo a mani libere: il coperchio ha un apposito fermo che favorisce l’utilizzo senza dover premere
  • Praticità di utilizzo: la vaschetta raccogli liquidi è estraibile
  • Ricambi ed assistenza: per i ricambi e l’assistenza dovrete fare riferimento alla Nital https://www.nital.it/press/2014/foodsaver.php l’unica azienda che se ne occupa in Italia.


La più semplice da utilizzare (anche la più potente!)

Magic Vac Genius

Data la sua facilità d’uso, la Magic Vac Genius è un ottimo prodotto l’uso domestico. I punti forti di questa macchina sono la stabilità (basti pensare al peso di 3 kg circa), la velocità e l’utilizzo molto semplice e intuitivo. E’ infatti una macchina sottovuoto che funziona automaticamente senza particolari funzioni e fa il suo lavoro alla perfezione: vi basta premere un pulsante e la macchina procederà con l’aspirazione, la saldatura del sacchetto o effettuerà il vuoto nei contenitori accessori. Ha anche un buon motore che lavora con una potenza (300w) sopra la media rispetto ad altre macchine sottovuoto. Quest’ultima permetterà alla macchina di gestire meglio il lavoro svolto dalla pompa garantendole una maggiore durevolezza nel tempo.

Altre cose importanti da ricordare sulla Magic Vac Genius:

  • Due modelli disponibili: ne esistono due in commercio, ovvero la V402PK1 (Genius Kit) e la V402PK2 (Genius Basic). Nel nostro caso stiamo esaminando la Genius Kit, quella più completa.
  • Molti accessori in dotazione: 20 sacchetti pre-tagliati 20×30 cm, rotolo per sacchetti 30×300 cm, tubo di collegamento per accessori, taglia sacchetti “Magic Cutter” , leva coperchietti per contenitori in vetro , manuale istruzioni d’uso, guida per la conservazione sottovuoto degli alimenti. Vi consigliamo sempre di acquistare altri rotoli e sacchetti (quelli goffrati, che aiutano a far uscire l’aria grazie a una trama specifica), soprattutto se intendete utilizzarla molto.
  • Sacchetti adatti alla cottura: i sacchetti in dotazione sono idonei per lo scongelamento in microonde, bollitura in acqua a 100° per max. 1 ora, sono poi adatti alla cottura sottovuoto in forno a vapore o ad acqua ad una temperatura max. di 90°C per max. 72 ore (oppure anche per le cotture con temperature inferiori a 90°C e per tempi inferiori a 72 ore).
  • Poco ingombrante: non occupa molto spazio sul piano della cucina ed è abbastanza compatta. Ha inoltre un vano raccogli cavo che ci aiuterá a ripoterla nello scaffale quando abbiamo finito di usarla
  • Assenza di porta rolo per sacchetti: internamente non è dotata dello spazio per inserire il rotolo.
  • Saldatura manuale: utile per saldare semplicemente sacchetti precedentemente aperti o di altra natura. Questa funzione è inoltre utile per interrompere il ciclo automatico e procedere direttamente alla sigillatura (saldatura) del sacchetto. Molto importante se avete intenzione di conservare alimenti facilmente soggetti a rottura.
  • Crea il vuoto nei contenitori: esistono in commercio diversi contenitori acquistabili separatamente, come anche dei coperchi universali da utilizzare per fare il vuoto nei barattoli.


La migliore per creare il vuoto nei barattoli

Takaje VacuumMachine

La Takaje VacuumMachine è una delle poche macchine sottovuoto in commercio in grado di effettuare il vuoto nei barattoli (tipo “Bormioli”) utilizzando semplici valvole. Le valvole andranno comunque comprate separatamente e la spesa iniziale è alta, però i costi si ammortizzeranno nel tempo visto che il vantaggio di queste valvole è che sono riutilizzabili nel tempo e possono essere inserite direttamente sul tappo in metallo dei barattoli senza dover faticare a trovare tappi universali o compatibili per questo tipo di vuoto.

Altre cose importanti da sapere sulla Takaje VacuumMachine:

  • Pochi accessori in dotazione: 10 buste, 2 valvole e le istruzioni. Gli accessori nella confezione non sono molti, quindi consigliamo di acquistarne subito altri insieme alla macchina. I sacchetti sono goffrati, cioè con una trama che fa si che l’aria esca più facilmente. Sono inoltre disponibili di diverse dimensioni e sono adatti anche alla cottura a bassa temperatura
  • Struttura solida: corpo in ABS e misto in acciaio inox, con un peso di 3 kg circa (valore molto elevato)
  • Diverse modalità di funzionamento: ciclo automatico, manuale, svuotamento vasi, sigillatura (per rotoli). Queste quattro modalità vi permettono di effettuare il vuoto sia per cibi più resistenti alla compressione, che per cibi più fragili (patatine e/o alimenti friabili). Questo grazie alla possibilità di scegliere il ciclo manuale con il quale deciderete voi quando interrompere la fase di vuoto e passare direttamente alla sigillatura. Prestate attenzione però ai cibi che rilasciano liquidi e soprattutto che questi non arrivino all’altezza della barra saldante, pena una saldatura non omogenea che comprometterebbe la conservazione dell’alimento.
  • Grande potenza: il valore del vuoto e portata (ovvero la velocità con la quale aspira la macchina) è di ovvero 16 l/min, un valore molto alto
  • Barra saldante da 33 cm: potete utilizzare sacchetti anche più larghi rispetto a quelli standard, fino ad un massimo di 28 cm
  • Manutenzione semplice: vaschetta estraibile per una facile pulizia, semplice da pulire
  • Vuoto nei contenitori: potete effettuare il vuoto anche in altri contenitori accessori, acquistabili separatamente.
  • Possibilità di creare il vuoto nelle bottiglie: vengono venduti anche specifici tappi per bottiglie, molto utili anche e soprattutto per la conservazione dei vini


La migliore per chi ha poco spazio in cucina

Macom VAC2060

La Macom VAC2060 è una macchina piccola e compatta (L: 34cm, P:15,5cm, H: 7cm) e la sua caratteristica principale è quella di occupare poco spazio sul piano della cucina (con anche un piccolo vano per raccogliere il cavo: altro spazio risparmiato). Ideale quindi se siete alla ricerca di un modello economico che non sia ingombrante. La macchina sottovuoto Macom VAC2060 si trova infatti in una fascia di prezzo accessibile anche per chi non vuole spendere molto. Inoltre è semplice da utilizzare e integra anche la sola saldatura manuale: molto utile per saldare i sacchetti da un rotolo o per sigillare anche altre buste, tipo mylar (la plastica delle patatine). La VAC2060 offre poi la possibilità di effettuare un ciclo manuale: quest’ultima funzione è ideale per chi vuole conservare anche cibi più fragili o molto umidi. Occhio però a fare in modo di non far arrivare i liquidi all’altezza della barra saldante, altrimenti correte il rischio che la saldatura del sacchetto non vada a buon fine.

Altre cose importanti di cui tenere conto sulla Macom VAC2060:

  • Accessori in dotazione: 3 sacchetti piccoli 20×28 cm, 3 sacchetti grandi 28×40 cm, libretto istruzioni. I sacchetti goffrati (quindi con una trama particolare che facilitano l’uscita dell’aria) sono adatti per per la cottura a microonde o a bagnomaria e possono essere lavati in lavastoviglie (così da poter esser riutilizzati). Purtroppo non sono molti: vi consigliamo quindi di acquistarne subito di nuovi
  • Barra saldante di 30cm: vi permette di saldare sacchetti larghi 28 cm
  • Vaschetta raccogli liquidi: impedisce che i liquidi vengano aspirati dalla pompa però non è estraibile (va pulita con un panno)
  • Non silenziosa: fa il lavoro che è chiamata a svolgere, ma è molto rumorosa e va premuto bene il coperchio fino a sentire un “click”. Il rilascio del coperchio avviene nvece tramite pulsanti laterali
  • Vuoto nei contenitori: è anche dotata dell’attacco per il tubicino nel vuoto nei contenitori ma dovrete acquistare il tubicino, gli adattatori per il foro e i contenitori, e i contenitori stessi separatamente.