I migliori binocoli

In questa pagina trovate i migliori binocoli attualmente in commercio, scelti e categorizzati in base alle diverse possibili esigenze di chi cerca uno strumento ottico di questo tipo. Precisiamo subito che siamo rimasti in una fascia di prezzo abbordabile, e non troverete quindi nella nostra classifica gli strumenti professionali di più elevata qualità, ma solo quei binocoli dalle buone prestazioni e con un prezzo tutto sommato contenuto. In sostanza, questa lista vi tornerà utile se siete alla ricerca o del vostro primo binocolo, o di uno strumento da regalare a qualcuno alle prime armi.

Di seguito troverete quindi i migliori binocoli per tutte le necessità, sia che cerchiate uno strumento per il bird watching, sia per l’osservazione diurna, notturna, astronomica o altro ancora. Abbiamo studiato per voi le caratteristiche tecniche dei binocoli per permettervi di acquistare a colpo sicuro il prodotto che state cercando. Scorrete quindi la nostra classifica e acquistate in sicurezza!

Il migliore per chi vuole spendere poco

Olympus DPS I 10×50

Trovare un binocolo buono per tutti gli usi, dal prezzo contenuto e con buone prestazioni non è certo semplice. Il miglior compromesso è secondo noi l’Olympus DPS I 10×50: i 10 ingrandimenti e l’obiettivo da 50 mm sono una combinazione classica che permette di osservare un po’ tutto, certo senza eccellere in nessun campo. Il peso di 855 g non è dei più contenuti, come per tutti i modelli 10×50, ma le finiture sono robuste e antiscivolo. Le lenti sono trattate con una speciale protezione dai raggi UV, ma non è presente il trattamento antiriflesso per preservare la luminosità dell’immagine. Solo come optional potete richiede un trattamento monostrato. Tutto considerato, ci sembra una buona opzione per un primo binocolo.

Dati aggiuntivi sull’Olympus DPS I 10×50:

  • Visione grandangolare: il campo visivo è di 6,5°, che si traduce in 114 m a una distanza di 1000 m, permettendovi di abbracciare con lo sguardo uno scenario ampio
  • Comodo per gli occhi: la pupilla di uscita è di 5 mm e la distanza interpupillare è di 12 mm, due dati che garantiscono buona luminosità nella maggior parte delle condizioni di osservazione e la comodità di non dover stare con gli occhi a distanza ravvicinata dalla lente
  • Anche per chi ha gli occhiali: la regolazione diottrica consente di aggiustare la messa a fuoco anche per chi osserva con gli occhiali
  • Dimensioni importanti: il binocolo monta i classici prismi di porro, che si traducono in dimensioni generose di 191 x 178 x 63 mm, in aggiunta al peso di 855 g


Il migliore per i principianti

Bresser Hunter 10×25

Un binocolo molto semplice e poco costoso che potrá servirvi in viaggio o nel caso vogliate fare un bel regalo ad un bambino, dall’aria seria, è il Bresser Hunter 10×25. Si tratta di un binocolo leggero, tascabile e pieghevole, con un robusto corpo in metallo, a ingrandimento fisso 10x. Garantito cinque anni, nonostante il prezzo basso non manca di dettagli di qualità, come la manopola per la regolazione diottrica e il trattamento antiriflesso monostrato di tutte le lenti. Un binocolo quindi sì economico, ma comunque adatto ai principianti del binocolo e un gradino più su rispetto a un binocolo-giocattolo, adatto quindi anche ai bambini che vogliano imparare l’ABC dell’osservazione.

Altri dettagli del Bresser Hunter 10×25:

  • Leggero e compatto: aperto, il binocolo è lungo 11,2 cm, largo 10,8 e altro 3,3, mentre il peso è di soli 203 g
  • Solido e saldo: il corpo del binocolo è in metallo con inserti in gomma antiscivolo per garantire la presa; in gomma morbida sono anche i paraocchi
  • Per osservazione diurna: la pupilla in uscita di 2,5 mm rende il binocolo particolarmente adatto all’osservazione di soggetti in piena luce
  • Buon campo visuale: il binocolo permette di abbracciare 96 m a una distanza di 1000 m, un buon valore anche se non grandangolare
  • Accessoriato: in dotazione si trova anche una pochette da cintura in nylon e una tracolla sempre in nylon


Il migliore tascabile

Nikon Sportstar EX 10×25

Per chi cerca un binocolo versatile da portare sempre facilmente con sé, raccomandiamo il Nikon Sportstar EX 10×25. Si tratta di un binocolo tascabile classico, piccolo, pieghevole e leggero (solo 300 g), disponibile anche nella versione 8×25, caratterizzato da una distanza di fuoco minima davvero ridotta: solo 3,5 m. Il campo visuale a 1000 m è di 114 m, un dato che rende questo binocolo adatto anche a teatro o allo stadio. La pupilla in uscita di 2,5 mm è ideale per l’osservazione diurna.

Altri dati tecnici del Nikon Sportstar 10×25:

  • Impermeabile: il binocolo è impermeabile alle infiltrazioni d’acqua e resiste alla formazione di muffe all’interno
  • Non si appanna: l’interno del binocolo è riempito ad azoto, che non solo previene la formazione di muffe, ma anche quella di annebbiamenti dovuti a condensa di umidità interna
  • Lenti trattate: le lenti dell’obiettivo sono trattate con una serie di strati antiriflesso per abbattere la dispersione della luce in ingresso
  • Accessori in dotazione: la confezione prevede anche una custodia, i paralenti e una tracolla


Il migliore per caccia e bird watching

Vortex Diamondback 8×42

Per l’avvistamento e l’osservazione degli animali nel loro habitat naturale, i binocoli Vortex sono tra i migliori in circolazione. In particolare, il Diamondback 8×42 è un prodotto di ottima qualità a un prezzo tutto sommato contenuto, per le caratteristiche che ha. Le ottiche sono eccellenti: i prismi a tetto sono in vetro BaK-4 con correzione di fase e tutte le superfici sono rivestite con diversi strati di trattamento antiriflesso. Il corpo è impermeabile e antiappannaggio, grazie al riempimento con gas argon. La combinazione di 8 ingrandimenti per lenti da 42 mm, unita all’alta qualità dei gruppi ottici, permette al Diamondback 8×42 di restituire immagini nitide e cristalline anche in condizioni di luminosità non ottimale (la pupilla in uscita misura infatti 5,3 mm). Compatibile sia con treppiedi sia con supporti per finestrino dell’auto, il binocolo è coperto dalla garanzia vitalizia VIP di Vortex.

Ulteriori punti forti del Vortex Diamondback 8×42:

  • Compatto e accessoriato: il binocolo non è un peso piuma, con i suoi 714 g, ma le dimensioni sono ridotte a 15 x 14,2 cm. In dotazione si trovano i coprilente, la tracolla, una protezione antipioggia e una custodia sagomata per il trasporto
  • Colpo d’occhio: con un campo visuale di 8°, l’obiettivo grandangolare consente di osservare un campo visivo di 140 m a una distanza di 1000 m, mentre la distanza di messa a fuoco minima è di soli 1,3 m
  • Comodità per tutti gli occhi: il regolare diottrico consente di calibrare la messa a fuoco sulle diottrie degli utilizzatori, mentre il paraocchi regolabile in gomma soffice, che si adatta al viso dell’utilizzatore, consente di usare il binocolo anche indossando gli occhiali
  • Presa sicura: il corpo del binocolo è interamente rivestito di un’armatura in gomma morbida antiscivolo, che assolve il doppio scopo di ammortizzare gli urti e conferire una presa salda anche in condizioni di freddo o umidità estreme


Il migliore per le escursioni

Vortex Raptor 8,5×32

Chi cerca un binocolo da portare con sé durante il trekking e le escursioni, in montagna e nella natura, cerca un prodotto con un buon campo visuale e dal tremolio limitato. Il Vortex Raptor 8,5×32 soddisfa entrambe queste esigenze e offre una qualità ottica davvero rara a questi prezzi. Il campo visuale di 7,4° permette di abbracciare 130 m a una distanza di 1000 m, e gli 8 ingrandimenti e mezzo non sono tali da generare un tremolio intollerabile nell’immagine. I prismi di Porro e tutte le superfici ottiche sono rivestite con strati multipli di trattamento antiriflesso, per restituire un’immagine nitida e luminosa. Il riempimento ad azoto previene l’appannamento interno e le guarnizioni ad anello sigillano la camera interna prevenendo le infiltrazioni di acqua e polveri. La garanzia vitalizia di Vortex è essa stessa un indice della elevata qualità di questo binocolo.

Altri pregi del Vortex Raptor 8,5×32:

  • Leggero e compatto: il binocolo pesa solo 490 g e misura 14,5 x 11,4 cm, per un ingombro totale che non si fa troppo sentire nello zaino
  • Binocolo “da giorno”: la pupilla in uscita misura 3,8 mm, il che significa che in condizioni di scarsa luminosità la qualità dell’immagine andrà calando
  • Su misura: i paraocchi in gomma morbida si regolano in lunghezza per incontrare il vostro sguardo, e il regolatore diottrico vi permette di aggiustare la messa a fuoco sulla vostra vista
  • Accessoriato: in dotazione insieme al binocolo trovate i paralenti, la tracolla, una protezione antipioggia e una custodia morbida per il trasporto


Il migliore per l’osservazione astronomica

Nikon Action EX 16×50


EUR 335,00 EUR 262,26

Per l’osservazione astronomica è necessario un binocolo con alti ingrandimenti e ottima definizione. Senza sconfinare nel campo dei prodotti professionali, il Nikon Action EX 16×50 offre prestazioni apprezzabili. Si tratta di un binocolo a prismi di Porro con obiettivo trattato antiriflesso multistrato, con 16 ingrandimenti, lenti da 50 mm, una pupilla in uscita di 3,1 mm e un campo visuale di 3,5° (61 m a 1 km di distanza). Il corpo è impermeabile (tiene fino a 1 m di profondità per 5 minuti) e riempito ad azoto per prevenire gli appannamenti interni da escursione termica. Si può montare su un treppiede (scelta raccomandata, visti gli ingrandimenti) acquistando l’accessorio adattatore a parte.

Altre caratteristiche del Nikon Action EX 16×50:

  • Presa salda: il corpo del binocolo è rivestito in gomma morbida antiscivolo, che non solo assicura una presa salda, ma protegge anche dagli urti
  • Presenza importante: chiaramente non siamo di fronte a un binocolo compatto, anzi il peso supera di poco il chilo e le dimensioni sono ragguardevoli (177 x 196 x 68 mm)
  • Accessori inclusi: nella confezione trovate inclusi i coperchi per gli oculari, una comoda tracolla e la custodia per il trasporto
  • Per tutti gli occhi e occhiali: i paraocchi regolabili permettono di regolare la distanza dall’oculare sulla misura ideale per sé, sia che si osservi con gli occhiali sia senza


Il migliore per tutti gli usi

Nikon Aculon A211 10×50

A chi è alla ricerca di un buon binocolo versatile per diversi utilizzi, dall’escursionismo all’astronomia, raccomandiamo il Nikon Aculon A211 10×50, un classico binocolo a prismi di porro con 10 ingrandimenti e obiettivo da 50 mm. Il campo visivo è ampio (114 m 1 km di distanza) e la luminosità è discreta, con una pupilla in uscita di 5 mm che permette una buona visione anche con luce crepuscolare. Le lenti sono trattate antiriflesso multistrato per preservare la luminosità dell’immagine, e asferiche per eliminare il fenomeno della distorsione. Si può montare anche su un treppiede acquistando l’apposito adattatore a parte.

Ulteriori dati del Nikon Aculon A211 10×50:

  • Accessori in dotazione: nella confezione si trovano, oltre al binocolo, la tracolla, la custodia semirigida e i coprilente
  • Vetro di qualità: i gruppi ottici del binocolo sono in vetro BaK-4 a basso indice di rifrazione e dispersione, per massimizzare la resa luminosa dell’immagine
  • Ingombro considerevole: con i suoi 900 g di peso e 179 x 197 x 68 cm di dimensioni il binocolo è una presenza non indifferente, in particolare durante le escursioni
  • Antiurto e antiscivolo: il corpo del binocolo ha un rivestimento in gomma morbida antiscivolo che da un lato protegge lo strumento dagli urti, dall’altro garantisce una presa sicura