I migliori portabici

Il portabici non è un attrezzo che interessi soltanto agli appassionati di ciclismo, su strada o cross country che sia: può servire per tutta la famiglia, per portare con sé le biciclette in vacanza o anche soltanto per un’escursione panoramica. Ma quali sono i migliori portabici? Quale va meglio per i diversi tipi di biciclette? Sono universali? Proviamo a rispondere a queste ed altre domande presentandovi la nostra selezione dei migliori portabici attualmente in commercio.

Che abbiate una sola bici o di più, che la vostra auto sia una berlina o una station wagon, trovate in questa pagina il portabici giusto per le vostre esigenze e per le caratteristiche della vostra bicicletta e della vostra auto.

Affidatevi dunque con serenità, come sempre, al nostro parere: acquistate subito il portabici giusto per voi!

Portabici da tettuccio

Il migliore per chi vuole spendere poco

Elite Sanremo

Se state cercando un portabici economico, minimale e semplice da montare, l’Elite Sanremo è la scelta giusta per voi: è compatibile con tutti i tipi di bicicletta, anche quelle con freni a disco, con pneumatici fino a 29″ (74 cm). Montabile su portapacchi fino a 80 x 50 mm. Il sistema di aggancio della bicicletta è molto semplice e forse farà storcere il naso a qualcuno per l’assenza di barre stabilizzatrici, ma serrando tutto molto bene le biciclette risultano stabili fino alla velocità massima raccomandata di 110 km/h. Il passo è facilmente regolabile grazie al supporto per ruota posteriore “basculante”, che si adatta da solo alla ruota. Non è incluso un sistema antifurto e la ruota anteriore va smontata e trasportata dentro l’auto.

Altre informazioni sull’Elite Sanremo:

  • Pronto da montare: nella fornitura è compreso tutto il necessario per il montaggio: dadi, viti e brugola. Potreste aver bisogno di viti più corte se quelle in dotazione da 70 mm arrivassero a toccare il tettuccio dell’auto
  • Passo ampio: la distanza tra le due ruote arriva a un massimo di 52 cm e si regola facilmente grazie al supporto posteriore basculante e alla possibilità di invertire entrambi gli attacchi
  • Materiale di qualità: gli attacchi sono in alluminio, leggeri, compatti e robusti, confezionati preassemblati
  • Serraggio facile: il sistema di bloccaggio è rapidissimo e consiste di un aggancio anteriore per la forcella e un supporto posteriore con fissaggio a fettuccia


Il miglior rapporto qualità/prezzo

Thule FreeRide 532

Un portabici stabile e di qualità ad un prezzo ragionevole è il Thule FreeRide 532, adatto a pneumatici di tutte le dimensioni, ideale per telai tra i 22-70 mm di diametro. Facilissimo da montare sul portapacchi grazie al sistema di aggancio rapido, è indicato per barre fino a 60 mm sia a sezione quadrata sia ovale. La confezione include inoltre anche gli adattatori per canaline a T (sezione 20 x 20 mm). È presente il braccio stabilizzatore per il telaio, mentre l’attacco delle ruote è a cinghia a rilascio in plastica, regolabile a piacimento. Il sistema antifurto permette di bloccare sia il portabici al portapacchi, sia la bici al portabici.

Altri dettagli sul Thule FreeRide 532:

  • Capacità di carico: il portabici è indicato per biciclette dal peso complessivo di 17 kg al massimo
  • Telai compatibili: il braccio bloccatelaio si adatta a telai a sezione circolare di diametro compreso tra i 22 e i 70 mm di diametro, e a sezione ovale di massimo 65 x 80 mm
  • A tutta velocità: con la bici montata sul tetto potrete viaggiare in sicurezza fino a una velocità di 130 km/h
  • Certificazioni di prestigio: il portabici FreeRide è certificato TÜV ed è conforme alle norme City Crash


Il migliore in assoluto

Thule ProRide 591

Il miglior portabici da tettuccio è al momento senza dubbio il Thule ProRide 591, idoneo per tutte le barre portapacchi grazie ai tanti adattatori inclusi nella confezione, compresi quelli per canaline a T, completamente preassemblato e facilissimo da usare. Può alloggiare qualunque misura di pneumatico e il braccio bloccatelaio ferma telai fino a 100 mm di diametro. La capacità di carico è imbattuta, infatti è il solo portabici in grado di alloggiare biciclette dal peso complessivo fino a 20 kg. Il sistema antifurto consente di lucchettare la bicicletta al portabici, e il portabici al portapacchi.

Dettagli del Thule ProRide 591:

  • Per grandi telai: il braccio bloccatelaio accomoda saldamente telai a sezione tonda dal diametro di 22-80 mm, e a sezione ovale di 80 x 100 mm massimo
  • Velocità di crociera: con le biciclette caricate sul tettuccio potete viaggiare spediti fino a 130 km/h
  • Facile da montare: la bicicletta si alloggia subito correttamente e si fissa con pochi gesti privi di sforzo, le ruote si bloccano con le cinghie adattabili e la morsa del braccio bloccatelaio si serra con un comodo pomello situato in basso
  • Resistente: il portabici è a prova di intemperie e dura nel tempo, grazie ai componenti in alluminio e plastica robusta
  • Certificato: il portabici è certificato TÜV e rispetta le norme City Crash


Portabici posteriori

Il migliore per portellone posteriore

Thule Clipon 9103


EUR 134,80 EUR 129,95

Per le auto con portellone posteriore, in particolare per le station wagon, raccomandiamo la semplicità del Thule Clipon 9103 (o 9104 a seconda del vostro modello di auto, consultate la guida all’acquisto Thule per togliervi ogni dubbio). Il Clipon si aggancia con facilità estrema al portellone posteriore, senza bisogno di cavi o tiranti grazie al sistema a scatto che serra il portabici semplicemente abbassando una leva. Facilissmo anche caricare e fissare le biciclette (fino a tre), qualunque telaio e qualunque misura di pneumatici abbiano: basta appoggiarle sul supporto e fissarle con la cinghia regolabile in gomma. Porta biciclette fino a 15 kg di peso ciascuna per un totale di 45 kg.

Altre caratteristiche del Thule Clipon 9103:

  • Per tutte le bici: sul Clipon è possibile caricare biciclette sia da uomo sia da donna, per altri formati è necessario procurarsi il Thule Bike Frame Adapter
  • Protegge auto e bici: per evitare danni rispettivamente alla carrozzeria e al telaio, tutte le parti a contatto con esse sono rivestite in gomma protettiva
  • Ripiegabile: quando non vi serve e lo smontate dal portellone, il Clipon si ripiega su se stesso minimizzando l’ingombro dovunque lo vogliate riporre
  • Niente antifurto: un sistema di bloccaggio della bici al suo supporto non è in dotazione, ma si può usare un lucchetto normale, preferibilmente a cavo
  • Viaggio sereno: con le bici caricate potete mantenere una velocità di crociera di 130 km/h massimo


Il migliore per gancio da traino

Outsunny B4-0093

Se avete un gancio di traino e lo volete sfruttare, vi consigliamo caldamente l’Outsunny B4-0093. Porta fino a tre biciclette del peso di 15 kg, ed è adatto a pneumatici da 25 a 45 cm. La barra portatarga e portafari è già cablata anche per la retromarcia (la spina ha sette poli) e non richiede la registrazione alla Motorizzazione Civile. All’occorrenza, il piano di carico si può ribaltare sia per darvi accesso al baule della vostra auto, sia per consentirvi di caricare le bici col minimo sforzo. Queste possono essere caricate e scaricate individualmente, senza che siate costretti a seguire una sequenza di carico. Sono presenti anche tre bracci bloccatelaio per stabilizzare ulteriormente le biciclette.

Altre caratteristiche dell’Outsunny B4-0093:

  • Universale: il portabiciclette è compatibile con tutti i ganci di traino
  • Pieghevole e inclinabile: potete scegliere come e di quanto inclinare il piano di carico, a seconda della vostra auto e della vostra preferenza di carico. Si richiude anche per ingombrare meno quando non lo usate
  • Materiali duraturi: il telaio del portabici è in alluminio con inserti in plastica duratura, adatti a sostenere le intemperie, il solleone e il trascorrere del tempo
  • Misure: aperto, il portabici ha un ingombro massimo di 111 x 58 x 21 cm, per un peso a vuoto di 14,6 kg