I migliori giochi per Xbox 360

I migliori giochi per Xbox 360 sono un mix tra titoli storici, prossime uscite e serie di successo. Per chi non è un giocatore appassionato scoprire quali sono i giochi che davvero vale la pena giocare può non essere semplicissimo, dato che i titoli sul mercato sono davvero tantissimi, e i generi a loro volta sono infiniti. Se volete comprare i vostri primi videogiochi, allora, come fate a decidere? E se volete regalare un bel gioco a qualcuno, ma non avete idea di come scegliere?

Per rispondere a queste domande abbiamo stilato la classifica che potete vedere qui sotto: per ogni genere abbiamo individuato il titolo migliore, quello più avvincente e fluido da giocare, che vi intratterrà per ore di gioco.

A voi dunque la lettura della nostra selezione: troverete a colpo sicuro il gioco che fa per voi!

Il miglior gioco di calcio

FIFA 16 (Electronic Arts)

Tra i giochi di calcio si assiste da anni al testa a testa tra la serie FIFA di Electronic Arts e Pro Evolution Soccer di Konami. Anche per l’edizione 2016 FIFA si conferma un gioco di elevatissima qualità, con miglioramenti all’esperienza di gioco notevoli rispetto all’edizione passata. La dinamica di gioco ha acquistato moltissimo in realismo, e richiede ai giocatori maggiore impegno strategico per arrivare in porta, usando finte, scivolate e passaggi di precisione. L’introduzione della Draft Mode introduce un elemento di novità nella modalità Ultimate Team, la competizione online tra team costruiti e gestiti dai giocatori di tutto il mondo.

Feature di FIFA 16:

  • Difendere è possibile: rispetto all’edizione passata, la nuova permette di lottare davvero per il possesso di palla, grazie all’introduzione di nuove sfumature di gioco
  • Stili diversi: i cambiamenti introdotti alla dinamica di gioco permettono ai giocatori di spaziare in stile e strategia, sperimentando tattiche nuove
  • Contrasti, finte e scivolate: difendere la palla non è un gioco da ragazzi, e i giocatori possono usare un rinnovato arsenale di mosse davvero efficaci per contrastare un attaccante o spiazzare un difensore
  • Centrocampo di battaglia: il gioco a centrocampo è diventato estremamente fisico, con tutta l’azione realistica che rende davvero impegnativo attraversare il campo di gioco e le difese degli avversari
  • Passaggi di precisione: i nuovi passaggi di precisione, che aiutano a superare il centrocampo, richiedono grande abilità ai giocatori e sono una vera e propria abilità da imparare e padroneggiare
  • Draft Mode: in aggiunta alla Ultimate Team, che comunque rimane, viene introdotta la possibilità di creare squadre estemporanee per partecipare a tornei temporanei tra giocatori in giro per il mondo
  • Team femminili: visto il successo dell’ultima coppa del mondo femminile, per la prima volta FIFA introduce una selezione di squadre femminili


Il miglior gioco di racing

Forza Motorsport 4 (Microsoft)

Poche serie sono complete e ricche di contenuti da continuare a giocare come Forza Motorsport. Le grafiche dettagliatissime, l’alto livello di personalizzazione delle auto, il roster infinito e le diverse modalità di gioco invitano i giocatori a provare e riprovare auto, circuiti e sfide diverse. La sensazione di velocità, il suono ricco e profondo dei motori, la risposta alla guida sono realistici più che mai, e offrono un’esperienza di guida soddisfacente sotto ogni aspetto. La modalità multiplayer è stata arricchita di nuove feature che vedremo qui sotto.

Punti salienti di Forza Motorsport 4:

  • Supporto Kineckt: in congiunzione con il sistema di head tracking, l’esperienza di guida usando un volante o il normale controller è quanto mai realistica, con la possibilità aggiunta di ruotare la visuale semplicemente muovendo il capo
  • Dettaglio perfetto: le vetture sono state scansionate ex-novo al laser, un nuovo motore grafico per luci e ombre è stato introdotto e la risoluzione è più elevata che mai
  • Collaborazione di lusso: grazie alla collaborazione con Pirelli la resa della performance di pneumatici e motori è quanto mai accurata e dettagliata
  • Roster infinito: a disposizione del giocatore ci sono ben 500 vetture di 80 marchi diversi, per un’esperienza di gioco mai uguale a se stessa
  • Tracciati perfetti: per la riproduzione dei tracciati sono state adottate tecnologie di mappatura satellitare e materiali fotografici realizzati appositamente
  • Personalizzazione estrema: sia la livrea sia le specifiche tecniche delle auto sono personalizzabili con un grande livello di dettaglio
  • Rivals mode: con questa nuova modalità è possibile sfidare i propri amici anche quando questi non sono online, correndo contro una riproduzione della loro prestazione su un determinato tracciato
  • All’ultimo giro: in modalità multiplayer è possibile correre contro un massimo di ben 16 altri giocatori


Il miglior gioco strategico

Metal Gear Solid V: The Phantom Pain (Konami)

Gli appassionati del genere sanno che, in quanto a strategia, pochi titoli sono entusiasmanti quanto la serie Metal Gear. In questo capitolo della saga dovrete costruire il vostro esercito personale e sgominare piani governativi, facendo ricorso a un set di abilità e di possibilità arricchito e facendo attenzione alle opportunità e minacce fornite dal vasto ambiente circostante: il mondo di Metal Gear Solid V: The Phantom Pain è infatti un mondo vivo, interattivo e aperto, che offre al giocatore grandi possibilità di esplorazione e numerosissime missioni secondarie da effettuare. L’organizzazione e lo sviluppo delle proprie truppe è un aspetto non secondario del gioco e chiama in causa le abilità gestionali dei giocatori, per sviluppare, potenziare e specializzare le capacità dell’armata.

Cosa offre Metal Gear Solid V: The Phantom Pain:

  • Possibilità ampliate: la specialità del gioco non è più soltanto l’azione di soppiatto, ma una serie di azioni diverse che richiedono strategie e stili di gioco diversi
  • Open World: lo scenario afghano e africano è vastissimo, esplorabile in qualunque momento al di fuori delle missioni principali e traboccante di task secondari e storie parallele
  • Verosimile e incredibile: il mix di ambientazione storica ed equipaggiamenti futuristici è reso credibile dalle sequenze cinematografiche e dai dialoghi avvincenti
  • Gestione strategica: oltre all’azione sul campo, gestire al meglio le risorse e le truppe reclutate è fondamentale per la progressione del gioco e per lo sviluppo di nuovi equipaggiamenti
  • Dura realtà: i temi affrontati e crudamente presentati nel gioco spaziano dalla tortura ai bambini soldato, un ventaglio di temi raramente visti in un videogioco


Il miglior spaccatutto

Grand Theft Auto V (Rockstar Games)

Dal punto di vista delle possibilità di gioco, pochi titoli sono paragonabili a Grand Theft Auto V. L’incredibile estensione dell’ambiente di gioco, insieme all’elevatissima cura di ogni dettaglio e alle infinite possibilità di interazione con esso, rendono l’esperienza di gioco qualcosa di unico. Che si sviluppino le storie principali dei tre personaggi protagonisti o si esplori il mondo alla ricerca di cose da fare, la libertà di movimento offerta da GTA V non ha paragoni nel panorama videoludico. Soprattutto quando si gioca in modalità multiplayer online e il mondo si popola non di personaggi mossi dal computer, ma di tanti altri giocatori, amici e nemici, con cui organizzare rapine o affrontarsi in una sparatoria all’ultimo sangue.

Cosa trovate in Grand Theft Auto V:

  • Tre personaggi: saltate dall’uno all’altro dei tre personaggi del gioco, ognuno con la sua storia e le sue abilità peculiari, per svolgere la storia principale, i compiti secondari o semplicemente andare in giro a esplorare
  • Veicoli da guidare: vista l’estensione del mondo di gioco, a disposizione, oltre alle auto, troverete anche elicotteri e addirittura aerei per spostarvi nello stato di San Andreas
  • Multiplayer: con la modalità multiplayer potete scegliere se organizzare una banda con gli amici o muoversi da soli, interagendo o interferendo con altri giocatori
  • Satira moderna: l’ambiente, i personaggi, le missioni, tutto concorre a dipingere un’immagine disincantata e decadente che costituisce una critica e satira tagliente sulla moderna società americana


Il miglior sparatutto

Call of Duty: Black Ops II (Activision)

In attesa dell’uscita dell’ultimo capitolo della serie, Black Ops III, lo sparatutto immancabile nelle vostre ludoteche è Call of Duty: Black Ops II. In uno scenario di guerra futura, non privo di flashback agli anni ’80, userete armi futuristiche per avere la meglio sui vostri oppositori, e plasmerete il corso della storia con le vostre azioni e decisioni. Scegliete prima di ogni missione (single o multiplayer) come equipaggiare il vostro personaggio, controllate truppe nelle missioni Strike Force e provate le novità introdotte nella modalità multiplayer, come le battaglie a squadre o la modalità Combat Training per giocatori meno abituati al gameplay di Call of Duty.

Feature di Call of Duty: Black Ops II:

  • Autodeterminazione del giocatore: per la prima volta nella serie, le azioni e le decisioni prese dal giocatore, anche infinitesimali, hanno un impatto sullo svolgimento della storia, e possono risultare in missioni più o meno difficili e finali diversi
  • Sistema “Pick 10”: prima delle missioni, sia single che multiplayer, potete scegliere dieci abilità, accessori, armi con cui equipaggiare il vostro personaggio, per ottenere un mix tattico ogni volta diverso e provare diversi stili e strategie di combattimento
  • Allenamento multiplayer: pensata per i nuovi giocatori, la modalità Combat Training permette di unirsi ad altri giocatori per combattere contro nemici comandati dal computer, per imparare le dinamiche di gioco raccogliendo comunque punti esperienza
  • Partite personalizzate: è possibile anche creare partite personalizzate contro il computer, in cui tutto, dal numero, al tipo, alla potenza dei nemici, fino alle condizioni necessarie alla vittoria, può essere impostato a vostra scelta
  • Gioco di squadra: grazie alla modalità League Play, formate un team con i vostri amici, scegliete un nome e un emblema, e combattete contro altre squadre di pari livello per salire di livello e migliorare le vostre abilità


Il miglior gioco di ruolo

Assassin’s Creed IV: Black Flag (UBI soft)

L’ultimo capitolo della serie Assassin’s Creed si svolge nei Caraibi del XVIII secolo, ed offre un’avventura piratesca nel contesto della lotta tra le due forze, già note agli appassionati della serie, di Assassini e Templari. Una delle maggiori novità di questo titolo è l’espansione dello scenario marittimo, che occupa almeno il 40% del gameplay della storia principale. Sì, perché il mondo di Assassin’s Creed è un mondo aperto, che si può esplorare a piacere anche senza avere una missione da compiere, esplorando profondità marine e città isolane, reclutando membri della ciurma e catturando vascelli.

Cosa trovate in Assassin’s Creed IV Black Flag:

  • Il mondo ai vostri piedi: con le infinite possibilità aperte dallo scenario aperto potete non solo esplorare mari e isole a vostro piacimento, ma anche interagire con le creature, umane e non, che lo popolano
  • Battaglie navali: gran parte del gioco si svolge sulle acque, e molti dei combattimenti sono scontri a fuoco nave contro nave
  • Voi e la vostra nave: non solo accumulerete voi esperienza, ma anche il vostro vascello crescerà con voi, potenziandosi con il progredire del gioco e arricchendosi dei nuovi marinai che andrete man mano reclutando
  • Anche multiplayer: potete sfidare altri giocatori (o squadre di giocatori) nella modalità multiplayer, che però si svolge rigorosamente in ambientazioni di terra


Il miglior gioco d’azione

Batman: Arkham City (Warner Bros)

Sequel del già amatissimo Batman: Arkham Asylum, City riprende i punti forti del titolo precedente e li espande, offrendo un mondo più ampio da esplorare, anche se non completamente aperto, e più mosse e tecniche di combattimento a disposizione. Il risultato è un gioco molto più strategico, che richiede al giocatore di usare la testa ad ogni combattimento, pensando alla tattica migliore per affrontare ogni nemico o gruppo di nemici. Il gioco mantiene un elemento di freschezza anche una volta completato, poiché è possibile ricominciarlo a difficoltà accresciuta, mantenendo tutte le skill e i progressi fatti, ma trovandosi davanti una versione molto più complessa delle stesse sfide già vinte.

Cos’altro offre Batman: Arkham City:

  • Mosse e gadget: in combattimento potrete usare un ampio ventaglio di mosse e abilità, oltre a tutti i gadget del cavaliere oscuro
  • Missioni a mai finire: le missioni secondarie sono numerosissime e vi guidano man mano alla scoperta progressiva del mondo di gioco
  • New Game Plus: al completamento del gioco, potrete ricominciarlo senza perdere i progressi ottenuti e affrontando le stesse sfide con un livello di difficoltà adeguato alle vostre nuove capacità
  • Challenge Room: al di fuori della storia principale, potrete testare la vostra abilità con le sfide offerte da queste stanze speciali, in cui affrontare ondate di nemici, oppure agendo di soppiatto per eliminarli silenziosamente
  • Riddler Campaign: questa modalità consiste in tre sfide concatenate in cui viene introdotto un modificatore, quale il limite di tempo o un basso livello di energia


Il miglior gioco da party

Just Dance 2015 (UBI Soft)

Per giocare con gli amici e divertirsi insieme raccomandiamo Just Dance 2015, con cui potrete giocare insieme ad altri tre giocatori e sfidarvi all’ultima mossa o realizzare coreografie insieme. I brani disponibili sono oltre 40, tra grandi successi e divertenti tracce meno conosciute. L’edizione 2015 è diventata più social rispetto a quella passata: i giocatori possono condividere i loro progressi online, realizzare i propri video e lanciare sfide gli amici. Si è arricchita anche la community online di Just Dance: è possibile non solo sfidare altri giocatori, ma anche partecipare ai Community Remix promossi da UBI Soft e comparire nei video realizzati a partire dai filmati inviati dai giocatori di tutto il mondo.

Cos’altro offre Just Dance 2015:

  • Senza Kinect: è possibile giocare anche senza il dispositivo Kinect raccomandato, infatti è possibile usare il proprio cellulare come controller semplicemente scaricando l’apposita app
  • Sfide a mai finire: potete allenarvi da soli giocando contro il computer, sfidare i vostri amici per una serata in compagnia o confrontarvi online con giocatori da tutto il mondo
  • Autodance: potete riprendere le vostre mosse e performance migliori con questa modalità e condividere i filmati sui vostri account social o usarli per partecipare al Community Remix
  • Community Remix: il popolare evento social invita tutti i giocatori a partecipare inviando i loro video, che verranno poi selezionati e composti in un video remix fatto tutto di contributi dei fan